Molte persone non sanno quello che vogliono e la prima cosa che puoi fare come coach è metterli nella posizione di comprendere loro stessi e le loro reali necessità.

Questo è il caso di una signora che si è rivolta a me in cerca di aiuto; in giro si vociferava che fossi un avvocato un po’ atipico ed era quello che stava cercando.

Ricordo ancora il primo incontro, è nata subito empatia reciproca e Cristina si è completamente affidata a me: ha iniziato il suo percorso con me che brancolava nel buio, era come ferma ad aspettare una guida che le potesse indicare la strada da percorrere passo dopo passo.
La sua situazione era comune a molte donne che avevo già assistito: era separata con due figli e un marito che non pagava gli alimenti, senza un lavoro fisso e piena di situazioni economiche aperte da affrontare: conseguenza naturale di un matrimonio fallito in cui lei credeva tantissimo.

Insieme abbiamo iniziato a lavorare sui suoi valori, sulla sua identità (quindi su chi fosse), sulla definizione di successo per lei, sul portare l’attenzione sulle cose (anche piccole) che per lei erano molto chiare e da lì è iniziato un nuovo percorso in cui Cristina è cambiata completamente: ha perfettamente messo a fuoco chi fosse e ha deciso quello che voleva.
Ricordo che ad ogni incontro, soprattutto i primi, entrava con uno stato d’animo pessimo e poi usciva raggiante, non smetteva di ringraziarmi ed era sempre più consapevole che ci sarebbe riuscita!
Nel giro di 4 mesi Cristina ha scelto, con il mio supporto, di affrontare tutte le situazioni economiche che aveva ancora in piedi. Visto che il marito non le passava dei regolari alimenti per il mantenimento dei figli, al solo fine di far fronte ai debiti di cui si è fatta carico, mi ha incaricato di esporre una querela nei confronti del padre per omesso mantenimento dei figli. In questo modo è stato molto più facile gestire tutti i debiti, molto spesso trattando direttamente con i creditori, dopo averli messi al corrente della situazione che stava vivendo.

Oggi Cristina, ha trovato un nuovo lavoro, convive con un uomo del quale si è innamorata che si prende cura di lei e dei suoi figli (pur avendo anche lui due figli!). Continua a venirmi a trovare, almeno una volta alla settimana, per fare degli incontri di Coaching , in cui mi vuole rendere partecipe di tutto quello che sta accadendo nella sua vita, in particolare di cose meravigliose!

Come dimostra la storia di Cristina, arriva un momento nella vita in cui fare delle scelte diventa necessario e la sola strada per riuscire a compiere quelle giuste è riuscire a fare ordine dentro se stessi e far emergere quel potenziale che tutti noi abbiamo dentro ma che troppo spesso facciamo sprofondare per i troppi impegni e responsabilità.

Se vuoi puoi contattarmi per iniziare parlarne insieme.

No votes yet.
Please wait...